Photo Photo Photo Photo Photo

Simply Sma: un supermercato ecologico ad alto impegno sociale
Lunedì 02 Febbraio 2009 00:00

2 febbraio 2009 - Nel comune di Botticino, alle porte di Brescia, è operativo già dallo scorso 4 dicembre
Simply Sma, il primo supermercato ecologico al 100%

 

Nel punto vendita si trovano carrelli fabbricati con bottiglie di plastica riciclate, cestini per la spesa fatti co
tappi delle bottiglie, banchi gastronomici in legno riciclato, piastrelle rivestite da vetro ricavato da neon
esausti, shopper in plastica riciclabile o in stoffa, un tetto dotato di impianto fotovoltaico, impianti di
refrigerazione avanzati i cui divisori sono realizzati con plastica totalmente riciclata, vasche per la raccolta
dell'acqua piovana a scopo irriguo, cibi sfusi e a Km zero, cioè provenienti dalla provincia di Brescia e qui
a bassissimo impatto ambientale. Nel complesso la struttura così costituita garantisce un risparmio energet
totale di oltre 220.000 Kilowatt/ora.
L'attenzione dell'azienda Sma non si è concentrata solo sulle problematiche ambientali. Grazie alla
collaborazione con Legambiente e la Cooperativa Cauto Onlus si realizzeranno anche un intervento di
recupero naturalistico sul territorio circostante (con la partecipazione del comune di Botticino) e uno di
solidarietà sociale. Il primo progetto prevede il ripristino (pulizia, sistemazione ed allestimento) di un perc
di 5 km, da San Gallo alla cima del Monte Maddalena, dotato di peculiarità botaniche e geologiche che ne
permetterà l'inclusione nei circuiti internazionali di turismo montano e sostenibile.
In collaborazione con la cooperativa sociale Cauto Onlus, invece, i prodotti inadatti alla vendita a causa di
difetti sulle confezioni o perché prossimi alla scadenza, saranno trasferiti alle associazioni di volontariato.
Verranno inoltre predisposti dai membri della cooperativa nel parcheggio antistante il supermercato
contenitori per la raccolta differenziata di tutti i materiali riciclabili.
All'inaugurazione erano presenti il Direttore Generale di Sma Antonello Sinigaglia, Mario Benetti, sindaco
Botticino, Rossella Muroni, direttore generale di Legambiente e Fabrizio Filippini, presidente della
Cooperativa Cauto Onlus.
Antonello Sinigaglia ha definitio Simply Sma "un supermercato sostenibile a 360°, che offre soluzioni
concrete per il risparmio energetico e il riciclo dei materiali", aggiungendo poi che “l'obiettivo non è solo d
soddisfare le esigenze di chi è già attento alle tematiche ambientali e sociali, ma anche di sensibilizzare i
clienti che hanno meno familiarità con questi temi".
Mario Benetti ha affermato "Sono lieto di dare il benvenuto al supermercato Simply Sma, perchè un nuovo
punto vendita arricchisce di servizi il territorio e offre un'opportunità occupazionale ai nostri giovani. Ma s
particolarmente felice di accogliere una realtà come la Sma, che ha dimostrato non solo un interesse
particolare nei confronti del territorio attraverso la collaborazione con Legambiente, ma anche un'attenzion
speciale verso il risparmio energetico e la solidarietà sociale attraverso la collaborazione con l'Associazion
Cauto. In questo periodo di crisi, aziende come la Sma ancora disposte ad investire sul territorio lanciano u
messaggio di ottimismo verso il futuro alle nuove generazioni e l'attenzione all'ambiente e al sociale valori
l'azienda nel suo complesso non solo come distributrice di beni di servizio."
“Sma e Legambiente possono fare molto insieme per la sostenibilità ambientale", ha dichiarato Rossella
Muroni, "l'impegno di Sma nel creare punti vendita basati su risparmio energetico, le fonti rinnovabili, la
gestione accurata della raccolta differenziata dei rifiuti, dimostra che anche il mondo della grande
distribuzione può contribuire in modo determinante alla salvaguardia del pianeta. Legambiente parteciperà
concretamente a questo progetto con la valorizzazione di un'area vicina al punto vendita, da trasformare in
sorta di laboratorio di educazione ambientale all'aperto, dove organizzare iniziative pubbliche rivolte ai
cittadini e alle scuole. L'obiettivo infatti, è quello di promuovere e valorizzare un percorso montano di alto
valore naturalistico con piante pregiate, punti panoramici e particolari conformazioni delle rocce". “E'

incoraggiante vedere come anche il mondo della grande distribuzione sia sensibile alle tematiche sociali",
commentato Fabrizio Filippini, "siamo orgogliosi di far parte di questo progetto, cercheremo di trasmettere
quanto più possibile la nostra mission, che da sempre è credere in uno sviluppo sostenibile, dove ogni
cittadino è protagonista dell'equilibrio ecologico. Ringraziamo Sma e il Comune di Botticino per questa
opportunità e ci auguriamo che grazie a questa iniziativa sempre più persone possano avvicinarsi alle
tematiche del riciclo e del non spreco e capire l'importanza del rispetto per il prossimo e per l'ambiente."
Il punto vendita di Botticino è solo il primo esempio di una catena di supermercati sostenibili che la Sma
intende aprire in tutta Italia nei prossimi anni, continuando anche la collaborazione con Legambiente per
riqualificare e valorizzare di volta in volta una nuova porzione di territorio.

 

 

S5 Box